… di ritorno dall’assemblea dei circoli del 3-4 marzo

(di Paolo Gino)

….. di ritorno dall’assemblea dei circoli del 3-4 marzo ….(bella e piacevole trasferta)

Cos’é l’assemblea dei circoli? : é l’incontro annuale che il MDF organizza in occasione dell’assemblea dei soci,
per permettere a tutti di contribuire alla definizione degli obbiettivi e del lavoro del Movimento
per la decrescita felice, oltre che per scambiarsi idee e sopratutto conoscersi.

L’incontro si é svolto in via Pallavicino presso la sede del ” TYC”, rete di associazioni
a cui il circolo Torinese aderisce.
L”organizzazione dell’incontro era affidata al Mdf di Torino
che ha organizzato il tutto in modo egregio. ( ricordiamoci sempre che dietro
le sigle ci sono delle persone, e quindi grazie di tutto a Stefano, Jean,Marta,e tutti
gli altri ).

Nella mattina del 3 , ognuno dei partecipanti ha avuto alcuni minuti per presentare il
circolo a cui appartiene : ( quanti siamo, cosa abbiamo fatto,cosa vogliamo fare….)

 Sucessivamente c’è stata la presentazione del nuovo sito di MDF.

Nel pomeriggio ci siamo divisi in quattro gruppi di lavoro:

1°   Fare conoscere e comunicare le idee della decrescita,
      affrontare le obiezioni che più di frequente ci vengono rivolte ecc.

2°  Fare conoscere e praticare la decrescita felice nelle scuole,
     con opportune iniziative.

3° Università del saper fare: che cos’è e qual’é lo scopo ,e suo significato
    ( per esempio: non é un ritrovo di Hobbisti e neanche il club del fai da te  )

4° Comunicazione dei circoli: creare le condizioni per cui ogni circolo – anche senza
    l’aiuto di grandi esperti al proprio interno- possa dotarsi di efficaci strumenti di  
    comunicazione in condivisione con il resto dei movimento ( volantini, gruppi di face book, siti web…)

Per ognuno di questi argomenti sarà disponibile a giorni una relazione che potremo
leggere e condivivere.

Il giorno 4, invece,  si sono svolte le assemblee ordinaria e straordinaria: anche di queste avremo
a disposizione i verbali tra qualche giorno.
Poi c’è stato un momento di condivisione tra tutti i partecipanti.

Per finire, su proposta di Sandro, é stato preparato un comunicato di solidarietà
che verrà inviato al movimento NO TAV.
Il comunicato si può così riassumere :

1) si deve aprire un dibattito nazionale sulla questione e sugli avvenimenti della
Val Susa ,non é solo una questione locale:ci riguarda tutti!

2) chiedere la sospensione dei lavori
 
3) fare conoscere i fatti,  visto che la televisione e i giornali danno delle informazioni
spesso false e parziali, o semplicemente non danno le notizie.
Abbiamo il diritto di essere informati almeno dal servizio pubblico!

Sempre a proposito della Val Susa in allegato trovate la lettera appello di
don Luigi Ciotti:da leggere e fare conoscere.

In questi giorni abbiamo incontrato tante persone, provenienti dai circoli di Bologna,
Portogruaro, Parma, Monza, Firenze, Cuneo, Canelli, Genova, Bergamo, Como, Torino,
L’Aquila, Salerno….in ognuno il sentimento e la speranza che davvero le cose possono
cambiare per il bene di tutti ( anzi stanno già cambiando ! ).

PS. Dopo la cena del 3 Sandro ed io in compagnia di Jean ( che vi saluta ) e dei suoi
amici del circolo di Torino abbiamo fatto le ore piccole……….

saluti a tutti
 
Michel , Sandro , Paolo .

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...